Come scegliere la migliore piattaforma di blogging – 12 piattaforme a confronto 2022

Hai problemi a trovare la migliore piattaforma di blogging? Può essere fonte di confusione e opprimente scegliere tra tutte le diverse opzioni. È importante fare la ricerca per assicurarsi di non scegliere la piattaforma sbagliata, ma chi ha il tempo?

Quindi, come fai a sapere quale piattaforma scegliere?

Non preoccuparti, sei nel posto giusto! Ho svolto ore di ricerca per aiutarti a capire qual è la migliore piattaforma di blog per te.

Prima di iniziare, ecco cosa tratto in questa guida. Sentiti libero di saltare alla sezione che ti interessa!

IN QUESTA GUIDA:

Quale piattaforma di blogging dovresti usare? Come decidere

Ci sono molti fattori che devi prendere in considerazione prima di prendere una decisione. È importante scegliere la piattaforma giusta, adatta a te e alle tue esigenze, non solo affidarti a quella che tutti dicono sia la migliore.

Allora, cosa cerchi? Come scegli la piattaforma di blogging adatta a te?

Ecco alcuni fattori da prendere in considerazione:

  • Facilità d'uso: se sei un principiante, ti consigliamo di cercare una piattaforma che sia facile da configurare, abbia una curva di apprendimento bassa e non richieda competenze di programmazione.
  • Opzioni di monetizzazione – Ti chiedi quale piattaforma di blog sia la migliore per fare soldi? Se vuoi monetizzare il tuo blog, dovresti scegliere quello che offre personalizzazione, supporta plugin di terze parti e ti consente di mettere annunci per generare entrate.
  • Scalabilità – Un altro fattore importante che devi considerare è vedere se la piattaforma che hai scelto è sufficientemente flessibile da aiutarti a ridimensionare il tuo blog e aggiungere più funzionalità man mano che cresci.
  • Prezzo – Quando hai appena iniziato a creare un blog, il costo è un fattore importante da considerare. Ci sono piattaforme gratuite da considerare, ma spesso non fanno altro che limitarti.

Passare a una una nuova piattaforma di blogging può essere un compito molto arduo. Questo rende importante scegliere quello giusto fin dall'inizio.

Ora che sai come scegliere una piattaforma di blog, ti elenco e analizzerò le migliori piattaform di blogging tra cui scegliere.

Le migliori piattaforme di blogging a confronto

Ecco le migliori piattaforme di blog:

  1. WordPress.org : la migliore piattaforma di blog self-hosted che è fantastica per coloro che desiderano il controllo completo. Ti consiglio di usare Cloudways come hosting.
  2. Web.com : il costruttore di siti Web più semplice a un prezzo molto conveniente
  3. Constant Contact : un costruttore di siti Web gratuito e facile e una piattaforma di blog per principianti
  4. WordPress.com – un sito blog gratuito perfetto per coloro che vogliono testare le cose
  5. HostGator Website Builder – una buona piattaforma di blogging per gli scrittori che non vogliono il fastidio della gestione del sito web
  6. Medium : una delle migliori piattaforme di blogging gratuite per gli scrittori che vogliono solo scrivere senza fare soldi o entrare nella personalizzazione
  7. Blogger – piattaforma di blogging semplice della vecchia scuola per coloro che vogliono semplicemente avviare un blog di base
  8. Tumblr : piattaforma di micro blogging per blogger che si rivolgono a un pubblico più giovane
  9. Squarespace : un semplice costruttore di siti Web per i blogger che preferiscono l'approccio pratico
  10. Ghost – una piattaforma di blogging basata su JavaScript per scrittori a cui piace armeggiare con i loro siti web
  11. Weebly : un costruttore di siti Web di e-commerce per le persone che desiderano un blog dal design professionale che vada d'accordo con il loro negozio
  12. Wix : un semplice costruttore di siti Web con funzionalità limitate

Diamo un'occhiata a ciascuno di questi in dettaglio, inclusi i pro e i contro di ogni piattaforma di blogging.

WordPress.org – molto utilizzato in Italia

wordpress-org-best-blogging-platforms-8338654

WordPress.org è una piattaforma di blogging self-hosted e un sistema di gestione dei contenuti (CMS) ed è il numero 1 nel nostro elenco per una serie di motivi. 

Da quando è stato creato nel 2003, WordPress ha continuato ad alimentare il 33,4% di Internet! WordPress è utilizzato da grandi marchi come BBC, Wired, Time Magazine, Beyonce, Jay-Z, Rolling Stones, Harvard University e New York Post.

WordPress è così popolare perché è gratuito al 100%, open source e facile da usare. È anche altamente personalizzabile, veloce e buono per la SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca).

Non sei sicuro che WordPress sia la migliore piattaforma di blog per te? Parliamo un po' di più dei pro e dei contro dell'utilizzo di WordPress per la tua piattaforma di blogging.

Pro

  • È facile da installare, e ormai tutti i hosting ti permettono di installare WordPress con 1 click.
  • Hai il controllo completo sulla personalizzazione delle funzionalità del tuo blog con le varie opzioni di design.
  • Puoi far crescere il tuo blog aggiungendo funzionalità come abbonamenti a pagamento, forum o persino un negozio online. Questo rende WordPress.org la migliore piattaforma di blog per fare soldi.
  • Sono disponibili migliaia di temi premium e gratuiti che possono aiutarti a creare un blog professionale senza la necessità di un designer.
  • Sono disponibili oltre 54.000 plugin che possono aiutarti a personalizzare il tuo blog. Puoi utilizzare i plugin per aggiungere tantissime funzionalità tra cui gallerie, moduli di contatto, Google Analytics o rendere disponibile il tuo blog in diverse lingue.
  • WordPress.org è compatibile al 100% con i motori di ricerca. In questo modo è facile classificare i post del tuo blog in Google con l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Contro

  • La personalizzazione di base è facile, ma se vuoi aggiungere personalizzazioni più complicate, può esserci un po' di curva di apprendimento.
  • Poiché è self-hosted, dovrai assumerti la responsabilità dell'hosting e di eventuali problemi tecnici che potrebbero sorgere.

Chi dovrebbe usare WordPress.org?

WordPress è un'ottima scelta per chiunque voglia aprire un blog. Per quanto riguarda le persone che chiedono “WordPress è rilevante?”. Sì, è più rilevante ora che mai.

Non importa se hai appena iniziato come blogger o se sei un blogger esperto. Puoi creare, progettare e personalizzare blog su qualsiasi argomento desideri. 

Che tu sia un blogger di cucina, un blogger tecnologico o stai solo cercando di fare soldi online , WordPress è la scelta migliore per te.

Prezzo di WordPress.org

Il software WordPress è gratuito, ma avrai comunque bisogno di un piano di hosting web e  un dominio. Questi possono iniziare a circa € 10 al mese per l'hosting e € 12 all'anno per un dominio.

Possono essere un sacco di soldi per i principianti che hanno appena iniziato. 

Con Cloudways e un attimo e non dovrai neanche metterti a installare WordPress. Tutto e pronto per te e dovrai soltanto seguire alcuni passaggi molto semplici che spiego nel articolo Come creare un blog.

INIZIA IL TUO BLOG CON WORDPRESS.ORG

Sono ben consapevole che sono hosting che costano di meno pero dalla mia esperienza nel creare e gestire decine se non centinaia di blog e siti web sono arrivato alla conclusione che Cloudways e la soluzione migliore. Ti evita un sacco di problemi futuri cosi puoi tranquillamente pensare soltanto a come far crescere il tuo blog.

Web.com poco utilizzato in Italia

web-com-bt-1024x501-6095799

Web.com è uno dei costruttori di siti web più popolari sul mercato. Dal 1999, 3 milioni di clienti soddisfatti hanno utilizzato Web.com per creare un sito web.

La piattaforma e semplicissima da usare, quindi non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica per creare un ottimo blog. Inoltre, Web.com offre piani molto convenienti che funzionano con tutte le tasche.

Pro

  • Generatore di siti Web drag and drop intuitivo per creare layout
  • Possibilità di aggiungere funzionalità come gallerie fotografiche, video, moduli di contatto, pulsanti di condivisione social e molto altro
  • Modelli di siti web dal design professionale che puoi personalizzare puntando e facendo clic
  • Strumenti di eCommerce per aggiungere un negozio online al tuo blog
  • Accesso illimitato a chat e supporto telefonico
  • Viene fornito con un nome di dominio gratuito, un indirizzo e-mail aziendale, analisi del sito Web e altri potenti strumenti

Contro

  • La funzionalità di blogging non è robusta come altre piattaforme come WordPress.org
  • Il piano eCommerce ti limita a 50 prodotti
  • Passare a un'altra piattaforma è difficile poiché Web.com è un costruttore di siti proprietario

Chi dovrebbe usare Web.com?

Web.com è l'ideale per i principianti che vogliono avviare un semplice blog a un prezzo accessibile. Non è necessario essere esperti di tecnologia per utilizzare questo costruttore di siti Web; scegli semplicemente un nome di dominio e trascina e rilascia il design del tuo blog.

Web.com viene fornito con tutte le funzionalità di base di cui hai bisogno. Ma, come accennato in precedenza, la funzionalità di blogging è limitata rispetto ad altre piattaforme. Quindi, se vuoi creare un blog più solido, potresti voler utilizzare WordPress.org.

Quanto costa Web.com?

Il piano per il sito web iniziale parte da soli $ 1,95 al mese!

Puoi anche eseguire l'aggiornamento al piano di marketing per ottenere funzionalità SEO più potenti a partire da $ 2,95 al mese. E se vuoi aggiungere un negozio online al tuo blog, il piano eCommerce parte da $ 3,95 al mese. Inizia con Web.com

Constant Contact – poco utilizzato in Italia

constant-contact-website-builder-1024x499-6556850

Constant Contact è uno dei migliori servizi di email marketing grazie alla sua piattaforma affidabile e intuitiva e all'assistenza clienti di prim'ordine. Dopo aver ascoltato molti proprietari di piccole imprese, hanno deciso di lanciare la propria piattaforma di blog. L'obiettivo è rendere semplice e veloce la creazione di un sito Web professionale, anche senza alcuna esperienza di programmazione o progettazione.

Puoi iniziare con il costruttore di siti Web di Constant Contact gratuitamente. Il costruttore di siti Web è alimentato dall'intelligenza artificiale, quindi può creare rapidamente un sito Web per te in pochi minuti.

Pro

  • A differenza di altri costruttori di siti Web, puoi iniziare con Constant Contact gratuitamente!
  • È alimentato dall'intelligenza artificiale in modo da poter creare il tuo blog in pochi minuti.
  • Hanno una libreria gratuita di 550.000 immagini tra cui scegliere.
  • Tutti i loro modelli sono ottimizzati per i dispositivi mobili.
  • Non devi preoccuparti dell'hosting o di altri dettagli tecnici.
  • Hanno supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 via e-mail, telefono o chat dal vivo.
  • Puoi facilmente aggiungere un negozio online al tuo blog con il loro generatore di e-commerce.
  • Per sbloccare funzionalità più avanzate, i loro piani convenienti partono da $ 10.

Contro

  • Non sono consentite app di terze parti, quindi il costruttore di siti Web di Constant Contact è l'ideale per semplici siti Web e blog aziendali.

Chi dovrebbe usare Constant Contact?

Il costruttore di siti Web Constant Contact è l'ideale per i proprietari di piccole imprese che desiderano creare rapidamente un bellissimo blog senza problemi.

Questo perché il suo costruttore di intelligenza artificiale rende facile anche per i principianti creare un sito Web professionale in pochi minuti.

Ma per quanto potente possa essere, Constant Contact non supporta app o plug-in di terze parti, il che rende la personalizzazione un po' limitata.

Quanto costa Constant Contact?

Constant Contact è libero di iniziare!

Se desideri ottenere un nome di dominio personalizzato (come www.example.com) e rimuovere eventuali annunci, puoi investire nel loro piano iniziale che costa $ 10.  Inizia con Constant Contact

WordPress.com

wordpress-com-free-website-builder-1024x500-6175603

Giusto per essere chiari, WordPress.com e WordPress.org sono due piattaforme di blogging diverse. Abbiamo già parlato di WordPress.org che è un software di blogging per il quale hai bisogno del tuo dominio e hosting. WordPress.com, invece, è un servizio di hosting di blog . Puoi leggere di più sulle loro differenze in questo confronto tra WordPress.com e WordPress.org .

WordPress.com è stata fondata nel 2004 ed è di proprietà di Automattic, che è la stessa azienda dietro WordPress.org.

Puoi creare gratuitamente un blog WordPress di base con WordPress.com. È completamente ospitato, il che significa che non devi preoccuparti del lato tecnico dell'hosting del tuo blog.

Se vuoi sbloccare più funzionalità, dovrai scegliere il piano premium. Con i loro piani a pagamento, puoi rimuovere gli annunci WordPress, ottenere il tuo dominio e accedere ad alcuni dei loro temi e plug-in premium.

Pro

  • Facile da usare
  • Non richiede alcuna installazione
  • Liberi di iniziare
  • I problemi tecnici sono gestiti dal loro team di supporto

Contro

  • Il loro piano gratuito ha pubblicità, quindi dovrai iscriverti ai loro piani premium se vuoi che il tuo sito web abbia un aspetto professionale.
  • Non avrai accesso ai plugin e ai temi premium se utilizzi la versione gratuita.

Chi dovrebbe usare WordPress.com?

WordPress.com può essere una buona scelta per i nuovi blogger che vogliono provare alcune delle funzionalità di WordPress, senza dover ancora spendere soldi per nomi di dominio e hosting.

Una volta che il tuo blog inizia a crescere, puoi passare a WordPress.org e goderti la massima libertà. Il processo è abbastanza semplice. Puoi leggere questa guida per scoprire come migrare da WordPress.com a WordPress.org .

Quanto costa WordPress.com?

WordPress.com è gratuito fintanto che sei d'accordo con gli annunci e la mancanza di opzioni disponibili per temi e plugin.

Se vuoi passare alla versione premium dovrai pagare $ 4 per il piano personale, $ 8 al mese per il piano premium e $ 25 al mese per il piano aziendale. Inizia con WordPress.com

Costruttore di siti di HostGator

gator-website-builder-1024x500-9326654

Gator Website Builder è una piattaforma di blogging creata da HostGator , che è uno dei più grandi provider di hosting al mondo. Il loro costruttore di siti Web è facile da usare, il che lo rende perfetto per i blogger per la prima volta. Gator Website Builder ha un fantastico drag and drop builder che puoi utilizzare per creare qualsiasi tipo di blog o sito web che ti piace.

Gator potrebbe non avere un piano gratuito, ma lo compensa offrendo hosting gratuito, certificato SSL gratuito e un nome di dominio per soli $ 3,84 al mese.

Pro

  • Facile da configurare con il loro generatore di trascinamento della selezione
  • Tutta la gestione lato server e la risoluzione dei problemi sono gestite da HostGator
  • Hosting gratuito, nome di dominio e certificato SSL

Contro

  • Numero limitato di app
  • Nessun account gratuito

Chi dovrebbe utilizzare il costruttore di siti Web Gator?

Gator Website Builder è ottimo per i blogger che non vogliono occuparsi di problemi di hosting o di gestione del sito web. Hanno una fantastica interfaccia utente che semplifica la vita ai blogger che vogliono solo scrivere senza preoccuparsi di nient'altro.

HostGator ha un eccellente team di supporto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e ti aiuterà con qualsiasi problema tecnico che potrebbe sorgere.

Oltre ad avere una fantastica interfaccia utente e un team di supporto, il costruttore di siti Web Gator è alimentato da HostGator, che ha un tempo di attività del 99,9%. In poche parole, questo significa fondamentalmente che non dovrai preoccuparti che il tuo blog vada giù.

L'unico aspetto negativo è che Gator Website Builder non ha molti plugin e temi, quindi se stai cercando personalizzazioni potresti voler passare a WordPress.org.

Quanto costa Gator Website Builder?

Il piano Starter costa $ 3,84 al mese che include hosting gratuito, nome di dominio e certificato SSL gratuito. Il piano Premium costa $ 5,99 al mese e il piano e-commerce costa $ 9,22 al mese.

Medium

medium-1024x500-7620437

Medium è una piattaforma di pubblicazione gratuita fondata nel 2012 e diventata rapidamente popolare per il suo stile minimalista. È completamente gratuito, facile da usare e ha una community a cui puoi promuovere i tuoi articoli.

Medium non è una piattaforma per l'esecuzione di siti Web completi o di un negozio. Ospitano tutti i tuoi articoli sui loro server in modo che tu non debba preoccuparti dei costi di hosting o di incorrere in problemi tecnici. È stato progettato come piattaforma di social media per i blog e ha un pubblico in continua crescita con cui puoi connetterti sul loro social network.

Hanno anche un programma per i partner che ti paga per scrivere, in base a quanto coinvolgimento ottengono i tuoi articoli dai membri paganti.

Il più grande svantaggio è che se perdi il tuo account Medium, perderai tutto il tuo pubblico. È meglio seguire i loro termini e condizioni se desideri mantenere il tuo account, oppure puoi sempre passare a una piattaforma su cui hai il controllo completo.

Pro

  • 100% gratuito da usare
  • Ha il suo pubblico a cui puoi promuovere il tuo lavoro
  • Puoi monetizzare il tuo blog

Contro

  • Zero opzioni di personalizzazione
  • Solo un modo per guadagnare soldi
  • Se perdi il tuo account, perderai anche tutto il tuo pubblico
  • Non adatto per siti Web professionali

Chi dovrebbe usare Medium?

Medium è l'ideale per i blogger occasionali che vogliono far sentire la propria voce senza spendere soldi per l'hosting e i nomi di dominio.

Se vuoi diventare un blogger professionista, allora Medium non fa per te. Sembra molto poco professionale per un blogger non possedere un sito web. I tuoi lettori non ti prenderanno sul serio.

Quanto costa Medium?

Il blog su Medium è gratuito al 100% e non dovrai nemmeno preoccuparti dei costi di hosting. Ma poiché non possiedi il contenuto che hai scritto, può essere rimosso senza alcun preavviso. È meglio attenersi a una piattaforma su cui hai il controllo in modo da non perdere i tuoi contenuti o il tuo pubblico.

Blogger

blogger-free-blogging-platform-1024x498-8248732

Blogger esiste dall'inizio ed essendo una delle piattaforme di blogging più antiche è anche una delle più semplici.

A causa della mancanza di plugin e temi, i blogger spesso passano ad altre piattaforme flessibili come WordPress una volta che sentono di aver bisogno di far crescere il loro blog.

Blogger ti consente di monetizzare i tuoi blog con il loro servizio Google Adsense integrato. La sua attivazione è facile attraverso la loro dashboard.

Pro

  • Facile da registrare con il tuo account Google
  • Ospitato da Google

Contro

  • Opzioni di personalizzazione limitate a meno che tu non abbia una certa conoscenza di HTML e CSS
  • Non ha plug-in per aggiungere più funzionalità al tuo blog
  • Non puoi aggiungere un negozio online
  • Nessuna opzione di aggiornamento

Chi dovrebbe usare Blogger?

Blogger può essere una scelta decente per i blogger alle prime armi che non hanno idea da dove cominciare. Blogger è legato al tuo account Google, il che lo rende molto facile da configurare. Se hai familiarità con i prodotti Google, non avrai problemi a capire cosa c'è nella dashboard.

Blogger è ottimo per testare le acque, ma se vuoi ridimensionare il tuo blog dovrai passare a una piattaforma di blogging migliore che offre scalabilità.

Quanto costa il blogger?

Blogger 100% gratuito. Non appena imposti il ​​tuo blog ti verrà assegnato un sottodominio, ad esempio tuonome.blogspot.com. Se desideri ottenere un dominio personalizzato per Blogger, dovrai ottenerlo tramite un registrar di domini come Google Domains.

Tumblr

tumblr-free-blogging-platform-1024x495-2427660

Tumblr è una piattaforma di micro blog non tradizionale. Per non tradizionale intendiamo che non funziona come una tipica piattaforma di blog in cui pubblichi il tuo post sul tuo sito e quindi tutti i commenti dei lettori vengono aggiunti in fondo.

Invece, quando le persone leggono i tuoi post su Tumblr possono “rebloggare” quei post sulla propria pagina e aggiungervi i propri contenuti. In effetti, ciò significa che non possiedi completamente il contenuto che pubblichi su Tumblr. Se diventa popolare, verrà ripubblicato su tonnellate di blog diversi anziché solo sul tuo.

La popolarità di Tumblr è diminuita da quando Yahoo lo ha acquistato e lo ha sottoposto a varie ristrutturazioni. Da allora molti utenti hanno abbandonato Tumblr e sono passati ad altre piattaforme come WordPress e Weebly .

Pro

  • È gratis
  • Tumblr è facile da configurare
  • Puoi costruire una solida comunità e incontrare altri blogger online
  • Puoi pubblicare facilmente video, immagini, GIF e formati audio

Contro

  • Non puoi monetizzare
  • La personalizzazione è limitata
  • Non sembra professionale
  • Non hai alcun controllo su dove vengono pubblicati i tuoi contenuti
  • Spostare i tuoi contenuti su un'altra piattaforma di blog può essere molto difficile

Chi dovrebbe usare Tumblr?

Se ti rivolgi a un pubblico più giovane che fa parte di un fandom o se vuoi scrivere di cultura pop, allora Tumblr potrebbe essere un buon posto per costruire il tuo pubblico.

I blogger tradizionali potrebbero voler stare alla larga da questa piattaforma perché non possono possedere completamente i propri contenuti a causa della funzione di reblogging di Tumbr.

Quanto costa Tumblr?

Tumblr è gratuito al 100%, tutto ciò che devi fare è registrarti e ti verrà fornito un sottodominio come: username.tumblr.com . Puoi anche ottenere un dominio separato da Tumblr ma dovrai acquistarlo, ma secondo noi non ne vale la pena.

Se vuoi spendere soldi per il tuo blog, spendili su una piattaforma di blog che ti consente di possedere i tuoi contenuti e offre più opzioni.

Squarespace

squarespace-blogging-platform-1-1024x499-1879876

Squarespace è un servizio di creazione di siti Web avviato nel 2003 e da allora ha alimentato milioni di siti Web in tutto il mondo.

Se stai cercando di creare un sito Web semplice ma visivamente sbalorditivo con poco sforzo, Squarespace è un'opzione.

Con Squarespace non puoi solo creare siti web, ma anche negozi online e podcast. Squarespace ha bellissimi modelli pronti per l'uso. Puoi personalizzare alcuni aspetti del tuo sito, ma se vuoi assumerne il pieno controllo li troverai limitanti.

Pro

  • Facile da avviare e configurare senza alcuna conoscenza della progettazione e dello sviluppo.
  • Sono disponibili molti modelli pronti per l'uso.
  • Non dovrai preoccuparti di ospitare come è ospitato da Squarespace stesso.

Contro

  • Non ha un piano gratuito
  • Legato alla loro piattaforma
  • Non offre molte personalizzazioni che potrebbero sembrare restrittive.
  • Non puoi ottenere componenti aggiuntivi di terze parti.

Chi dovrebbe usare Squarespace?

Squarespace è la soluzione migliore per le persone che non sono esperte di tecnologia e preferiscono l'approccio pratico e sono disposte a pagare per qualcun altro che si occupi dei dettagli. È il migliore per i blogger che non vogliono passare il loro tempo a gestire il sito Web mentre scrivono o vendono materiale online.

Quanto costa Squarespace?

Squarespace non ha un piano gratuito come la maggior parte delle nostre scelte in questo articolo. Esistono due diversi tipi di piani per siti Web e negozi online.

I piani del sito Web personale partono da $ 16 al mese e arrivano fino a $ 26 al mese. Ottieni uno sconto significativo se scegli di fatturarlo annualmente.

I piani dei negozi online partono da $ 26 al mese e arrivano fino a $ 40 al mese.

Ghost

ghost-blogging-platform-1024x497-3894461

Ghost è stata fondata da un ex sviluppatore di WordPress ed è la prima piattaforma di blog a funzionare su JavaScript. Ghost è nato come piattaforma di blogging self-hosted, ma ora offre anche una versione commercialmente ospitata.

Ghost è orgoglioso di essere la piattaforma di blogging più veloce perché funziona su JavaScript, ma non offre molte personalizzazioni. Rispetto a WordPress, Ghost non ha molti temi e plugin disponibili tra cui scegliere.

Pro

  • Ghost è una piattaforma open source
  • È più veloce della maggior parte delle piattaforme di blog

Contro

  • Configurazione complicata se decidi di fare tutto da solo
  • La personalizzazione con le app è molto difficile
  • Non abbastanza temi disponibili

Chi dovrebbe usare Ghost?

Ghost potrebbe essere una buona scelta per i blogger che amano armeggiare con i loro siti Web e sono alla ricerca di un'esperienza di pubblicazione brillante insieme a una buona interfaccia utente. Se stai aprendo un nuovo blog per la prima volta, probabilmente Ghost non fa per te.

Quanto costa Ghost?

Ghost può essere scaricato e utilizzato gratuitamente. Puoi ottenere il link per il download su GitHub alla loro versione gratuita. Non sarai in grado di trovare questo link da nessuna parte sul loro sito web.

Configurare la versione gratuita può essere molto difficile, se vuoi risparmiare tempo, scegli invece i piani a pagamento. Il pagato parte da $ 29 al mese.

Weebly

weebly-1024x498-2383370

Weebly è una piattaforma di blogging ospitata in grado di creare fantastici siti Web e negozi di e-commerce. Weebly ha molti modelli e temi reattivi che conferiscono al tuo blog un aspetto professionale e si adattano a tutti i dispositivi. Weebly ha anche funzionalità SEO integrate che semplificano l'ottimizzazione dei motori di ricerca.

Se stai cercando una piattaforma di blogging che ti aiuti a bloggare e vendere materiale online, Weebly è una buona scelta.

Pro

  • È gratuito ma con strumenti di blog limitati
  • È facile e veloce da configurare
  • Il costruttore di siti Web drag and drop è molto facile da usare
  • Un sacco di temi e modelli tra cui scegliere

Contro

  • Passare da Weebly a un'altra piattaforma è abbastanza difficile
  • La personalizzazione è limitata al di fuori dei plugin disponibili
  • Il piano gratuito ha strumenti di blog limitati

Chi dovrebbe usare Weebly?

Le persone che non hanno molta esperienza con la progettazione troveranno Weebly perfetto. I blogger possono bloggare e vendere online allo stesso tempo e la sua integrazione con Square lo rende molto più semplice. Square è una piattaforma che aiuta a semplificare la ricezione dei pagamenti e ti aiuta anche a gestire il tuo inventario.

Quanto costa Weebly?

Weebly ha un piano gratuito che puoi utilizzare per provare alcune delle loro funzionalità. Il piano gratuito non offre davvero molto. Se vuoi davvero utilizzare Weebly al massimo, allora dovrai optare per il piano a pagamento.

Il piano a pagamento inizia con $ 5 al mese e arriva a $ 25 al mese. Il piano di base non ha molte funzionalità, il che è un'enorme delusione. Se vuoi provare tutte le loro funzionalità, dovrai pagarle di più.

Weebly è la piattaforma di blogging più costosa della nostra lista e ti consigliamo vivamente di utilizzare WordPress.org .

Per i negozi online, Weebly ha piani tariffari diversi che partono da $ 12 al mese e vanno a $ 38 al mese. Inizia con Weebly

Wix

wix-simple-website-builder-8270975

Wix è una delle migliori piattaforme per i blog e vanta oltre 110 milioni di utenti. Wix è un costruttore di siti Web, che ti consente di creare il tuo sito Web con l'aiuto dei suoi strumenti di trascinamento della selezione.

Puoi persino avviare il tuo blog con la loro app per blog gratuitamente. Ma dovrai ottenere il loro pacchetto premium se desideri connettere il tuo dominio personalizzato.

Wix è una piattaforma di blogging ospitata, il che significa che non devi gestire il lato server delle cose. Va bene per coloro che non vogliono dedicare il loro tempo a nient'altro che al blog.

Wix ha un'interfaccia semplice che semplifica la creazione di un semplice sito Web in pochi minuti.

Pro

  • È facile da configurare; nessuna codifica richiesta
  • Temi ben progettati per cambiare l'aspetto del tuo sito
  • Puoi avviare un negozio online ma le funzionalità sono limitate.

Contro

  • Non SEO friendly come altre piattaforme di blog
  • Funzionalità limitate con il piano gratuito
  • Il piano gratuito mostra molti annunci
  • Non sono disponibili molte app di terze parti
  • Non puoi cambiare il tema dopo averlo selezionato

Chi dovrebbe usare Wix come piattaforma di blog?

Wix è una piattaforma più adatta per le persone che vogliono preparare un sito molto semplice il più rapidamente possibile e non si preoccupano molto di personalizzare il design. La piattaforma di blogging di Wix non è buona come WordPress, ma a causa della sua bassa curva di apprendimento può piacere ai blogger che non sanno programmare.

Quanto costa Wix?

Wix è gratuito e una volta effettuata la registrazione otterrai un URL di sottodominio come questo: www.tuodominio.wix.com.

Un URL di sottodominio non sembra professionale. Se intendi ridimensionare il tuo blog, dovrai ottenere il tuo nome di dominio. Il piano gratuito mostra anche molte pubblicità intrusive che possono distrarre molto i lettori. La nostra raccomandazione sarebbe quella di spendere qualche soldo in più per sbarazzarsi di questi annunci e rendere utile l'esperienza del tuo lettore.

Il piano a pagamento di Wix parte da $ 8,50 al mese e arriva a $ 24,50 al mese. Dovrai anche pagare $ 4,50 extra al mese per il dominio personalizzato.

Qual è la migliore piattaforma di blogging? – Il nostro verdetto

Abbiamo trascorso 85 ore a testare queste 11 piattaforme di blog da diverse angolazioni e, con sorpresa di nessuno, WordPress.org ne è uscito vincitore! Leggi la guida sul come creare un blog con WordPress.

WordPress sta dominando il mercato per un motivo: è conveniente, facile da usare, potente e flessibile. 

I proprietari di siti adorano la libertà che WordPress ha da offrire. Puoi creare praticamente qualsiasi tipo di sito Web o blog con WordPress. Ha una vasta libreria di plugin e temi WordPress tra cui scegliere. 

Puoi usarli per personalizzare il tuo blog come preferisci. Questo è qualcosa che nessun altro sito di blog offre.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.